Homemade: una casa ‘doppia’ in quel di Londra

giu 6, 2013 by     No Comments    Posted under: Architettura

A cura di Laura Fontanot

Homemade è il primo ‘schema residenziale’ realizzato dallo studio di design londinese Bureau de Change. Il progetto si basa su due case affiancate e le fonde in un’unica casa unifamiliare con una dimensione del tutto nuova, che comprende una cucina e una soggiorno sul retro della proprietà. Il progetto connette le due abitazioni con l’apertura di alcuni muri divisori e creando passaggi che danno visibilità, punti di accesso e una sensazione di maggiore unità architettonica.

homemade_scale 1

Il cuore dello spazio abitativo è creato grazie a una sorta di ‘scatola’ rivestita in legno di quercia che si trova nel punto di congiunzione tra la casa originaria e la nuova camera familiare. All’interno di questa struttura si trova uno spazio di archiviazione, alcune partizioni e un nuovo guardaroba.

homemade_scale 2

Sui bordi di questa struttura le assi di legno sono squadrate in modo da formare una scala a vista che conduce ai piani superiori. Al di là di questo nucleo principale si trova la nuova cucina e la sala da pranzo – creata avvolgendo l’intera facciata posteriore in un rivestimento di vetro, come se i due edifici fossero unificati dalla vetrata.

homemade_scale 3

La facciata di 11 metri è costituita da alte porte scorrevoli in vetro che sfumano il confine tra l’interno e l’esterno. Sui bordi, le porte di vetro si ‘arrampicano’ sopra l’edificio originario, creando lucernari e finestre con lo stesso tipo di finitura. All’interno, la cucina con le isole in acciaio sono nascoste all’interno di due enormi gusci che sembrano emergere dal pavimento.

homemade_scale_4

 

Clicca qui per tutte le offerte relative alle scale Fontanot.

 

Fonte: Designboom.


Leggi anche:

Get the Flash Player to see the slideshow.

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>