Hotel Ohla a Barcellona: raffinate soluzioni architettoniche

lug 16, 2013 by     No Comments    Posted under: Architettura

A cura di Laura Fontanot

L’edificio costruito da Heribert Salas in via Laietana a Barcellona è una delle case più ammirate della città catalana. In passato è stato adibito a diverse funzioni, da quella di centro commerciale fino alla stazione di polizia. Oggi ospita l’hotel Ohla, un albergo dalle architetture e dagli arredi raffinati, che presenta una scala a chiocciola davvero curiosa e spettacolare.

scale a chiocciola 2

Una delle particolarità principali di questo edificio è la pianta quasi circolare, che ha spinto gli architetti del progetto a trovare soluzioni innovative per la distribuzione degli spazi, compresa la scala a chiocciola centrale che mette in comunicazione i vari piani dell’albergo. Uno degli aspetti peculiari del progetto è il dialogo architettonico che è stato instaurato tra le due facciate dell’edificio: quella in stile neoclassico elaborato che dà su via Laietana e quella più semplice e monocromatica dalla parte di Calle Comtal.

scale a chiocciola 3

L’hotel Ohla e le soluzioni architettoniche e stilistiche che vi trovano posto rappresentano una rivendicazione del ruolo di Barcellona come centro culturale ed economico del Mediterraneo e del mondo intero. Si tratta di un progetto ambizioso che combina architettura e arte, in una sintesi mirabile e raffinata.

scale a chiocciola

La qualità dei materiali utilizzati, l’audacia di alcune soluzioni architettoniche come le splendide scale a chiocciola, l’uso intelligente e funzionale dell’illuminazione per separare e distinguere gli spazi interni ed esterni… tutto parla di ingegno creativo, spinta all’innovazione e rispetto per la tradizione.


Leggi anche:

Get the Flash Player to see the slideshow.

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>