Scala-pedia: larghezza del gradino e larghezza utile nelle scale

dic 13, 2010 by     No Comments    Posted under: Scala-pedia, Tutte le News

Larghezza gradino e larghezza utileQuando bisogna acquistare o montare scale a chiocciola o scale a rampa è fondamentale avere chiara la differenza tra due tipi di larghezze, entrambe importanti per decretare la comodità di una scala: la larghezza del gradino e quella utile.

La larghezza del gradino è quella solitamente indicata nei cataloghi e che indica, appunto, la larghezza del gradino. La larghezza utile, invece, è la grandezza che avete a disposizione per il passaggio.

La larghezza utile nelle scale a rampa
Nel caso di scale a rampa la larghezza utile è data dall’ampiezza del gradino meno l’ingombro del corrimano, più la distanza dal muro.

Larghezza utile nelle scale a rampa = (larghezza gradino– ingombro corrimano) + distanza dal muro

La larghezza utile nelle scale a chiocciola

La larghezza utile nelle scale a chiocciola si calcola sottraendo al raggio della chiocciola l’ingombro del corrimano e quello del palo centrale.

Larghezza utile nelle scale a chiocciola = raggio scala a chiocciola – ingombro corrimano – raggio del palo centrale

Per scegliere la scala giusta per il vostro appartamento considerate attentamente entrambe le larghezze per essere sicuri di scegliere il prodotto più adatto alle vostre esigenze.


Leggi anche:

Get the Flash Player to see the slideshow.

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>